Home > Recensione faccio un casino coez

Recensione faccio un casino coez

Recensione faccio un casino coez

E questo rischio Coez lo corre perché sostanzialmente "Faccio un casino" è un tentativo di ricongiungersi alle sue radici rap: L'impressione che si ha ascoltando "Faccio un casino" è che si tratti più di uno street album piuttosto che di un classico disco: È un disco che sembra rappresentare solamente una parentesi nel percorso a zig zag di Coez tra pop e rap: La sfida è pericolosa: Le atmosfere delle dodici tracce sono sospese tra hip hop e indie pop: Alle orecchie più allenate e agli appassionati dell'hip hop italiano il Coez di "Faccio un casino" potrebbe ricordare il Neffa degli esordi quello dei "Messaggeri della dopa", per intenderci: Insomma, la sfida di Coez è vinta, ma solo in parte: Image policy.

Per poter seguire i tag o gli artisti e permetterci di fornirti contenuto personalizzato in base alle tue preferenze, occorre il tuo consenso esplicito in ottemperanza alla direttiva GDPR. Il consenso potrà essere revocato in qualunque momento, accedendo alla pagina del tuo profilo. Inserisci l'indirizzo e-mail fornito in fase di registrazione e richiedi il reset della password. In caso di problemi scrivi a platform rockol. Ci occorre da parte tua l'accettazione esplicita dei nostri termini di servizio. Dobbiamo verificare che l'email a cui è associato questo account sia veramente la tua.

Ti invieremo un link di verifica all'indirizzo fornito in fase di registrazione. Ti basterà cliccare il link. Voto Rockol: Coez , Faccio un casino. Still Fenomeno - Ciao - Faccio un casino - E yo mamma - Parquet - La musica non c'è - Delusa da me - Taciturnal - Occhiali scuri - Le luci della città - La svolta pop di Coez è arrivata con Non erano fiori e Niente che non va , album usciti per Carosello, in cui si sentiva il lavoro forte di Riccardo Sinigallia in cabina di produzione. Ma va detto che in questa libertà talvolta affiorano comunque forzature, geometrie appunto, che magari guarda tu il karma!

Insomma, in Faccio un casino Coez mette in scena un dialogo, tagliando e costruendo ponti, tra il suo presente e passato, ed anche un pezzettino di futuro, forse. Un dialogo temporale anche pieno di rimandi: Coez è riuscito a dialogare e confrontarsi privo di schermi con se stesso, con le tappe della sua vita di uomo e di artista, e con questo disco ci ha comunicato che ha raggiunto, sommando queste fasi, un importante stato di consapevolezza. Tracce consigliate: Coez — Faccio Un Casino. Storie Un canyon islandese è stato chiuso a causa di Justin Bieber 2 giorni fa. Speranza e Massimo Pericolo ci ricordano che la rivoluzione non è un pranzo di gala 2 giorni fa.

Vans sta per lanciare una linea di sneakers in edizione limitata ispirata a David Bowie 3 giorni fa.

√ Recensioni | Dischi | Coez - FACCIO UN CASINO su Rockol

Passati due anni da Niente che non va, Coez lo dichiara, ma non lo fa: Faccio un casino è tutto, tranne che un caos. Vero, c'è il rap, c'è la. Leggi la recensione su Rockit. Dalla rabbia e frustrazione del primo disco Coez, completamente libero da ogni etichetta, ha costruito una. Recensione Faccio un casino - Coez, Recensione di Veronica Eracleo - Un connubio perfetto tra un pop che ti entra subito in testa senza. La fama del giovane rapper cresce esponenzialmente, fino ad arrivare all'uscita del suo quarto album, Faccio un casino, superando in sole. Il quarto album di Coez si divide tra indie pop e rap, indeciso sulla direzione definitiva da prendere e senza mai sembrare davvero necessario. Leggi la recensione di 'Faccio un Casino', il nuovo album di Coez su holly-and.fallintovision.com Luca Montesi | 12 Maggio in Album e Recensioni. Insomma, in Faccio un casino Coez mette in scena un dialogo, tagliando e costruendo ponti, tra il.

Toplists